Reggio Calabria
Get Adobe Flash player
Log In
Iscriviti alla Newsletter

* I campi sono obbligatori
Calendario
Gennaio: 2020
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Meteo
20/01/2020, 19:12
Sereno
Sereno
15°C
Temperatura percepita: 13°C
Pressione: 1030 mb
Umidità: 51%
Vento: 11 km/h ESE
Raffiche di vento: 11 km/h
UV-Index: 0
Alba: 07:11
Tramonto: 17:06
Previsione 20/01/2020
Giorno
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
16°C
Vento: 14 km/h ESE
Raffiche di vento: 43 km/h
max. UV-Index: 1
Notte
Parzialemente Nuvoloso con Rovesci
Parzialemente Nuvoloso con Rovesci
9°C
Vento: 14 km/h SSE
Raffiche di vento: 18 km/h
max. UV-Index: 1
Previsione 21/01/2020
Giorno
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
Parzialmente Soleggiato con Rovesci
16°C
Vento: 11 km/h SSE
Raffiche di vento: 18 km/h
max. UV-Index: 3
Notte
Nubi Intermittenti
Nubi Intermittenti
9°C
Vento: 11 km/h SE
Raffiche di vento: 11 km/h
max. UV-Index: 3
 

Mimmo Gangemi

L’autore e l’opera: Il giudice meschino di Mimmo Gangemi

Photo Lucio Tripodi

Photo Lucio Tripodi

Grande successo per l’appuntamento culturale dell’“Accademia del Tempo Libero”  che ha visto come ospite Mimmo Gangemi, autore de “Il giudice meschino” e “Il patto del giudice”, e la sua cronaca della società calabrese raccontata attraverso le indagini del magistrato Alberto Lenzi. L’autore e l’opera al centro di un incontro organizzato dal settore cultura del sodalizio, coordinato dalla professoressa Mimma Gurnari. Uno spazio ricco nel quale l’autore ha parlato di se stesso e delle sue opere e, intervistato dalla giornalista Federica Morabito, ha affrontato argomenti molto delicati quali ndrangheta, magistratura, rifiuti tossici.

Una serata a tema introdotta da Nino Pizzimenti che, accompagnato alla chitarra da Nino Pavone e alla fisarmonica da Adolfo Zagari, ha creato l’atmosfera adatta alle argomentazioni da trattare.

Premiati i vincitori progetto -concorso “Libro al centro”, organizzato dall Uciim, sezione di Reggio Calabria, giunto alla sua IV edizione, relativamente alla fascia di età 15/16 anni. Obiettivo del concorso: promuovere la conoscenza della letteratura calabrese nelle scuole secondarie di secondo grado, in particolare sostenendo la lettura di autori contemporanei; nella scelta dei testi, che quest’anno è ricaduta su “Il patto del giudice” di Gangemi, l’Uciim si ispira ai principi fondanti dell’associazione, cioè conservare i valori della “calabresità” connessi alla persona.

Per la sezione “recensione cartacea” ha vinto il primo premio Fabiana Suraci, III B, Istituto “Preti –Frangipane”; per la sezione “recensione multimediale” è stato premiato gruppo classe, III C, liceo scientifico Leonardo da Vinci; menzione d’onore a Cristina Maria Lo Faro, della III F dello stesso liceo. Nel corso dell’incontro è stato proiettato un riassunto del romanzo “Il giudice meschino” utilizzando le immagini montate dall’ingegnere Maurizio Bascià, tratte dall’omonima miniserie, andata in onda su Rai Uno nelle scorse settimane.

Piacevole intermezzo musicale eseguito dal giovane talento Giovanni Meduri, allievo della II M, del liceo scientifico che, al pianoforte, ha eseguito due brani classici.

L’incontro si è concluso con le domande all’autore e gli interventi del gruppo di lettura dell’Accademia.

DSC05166

Photo Lucio Tripodi

DSC05140

Photo Lucio Tripodi

DSC05138

Photo Lucio Tripodi

DSC05432

Photo Lucio Tripodi

DSC05213

Photo Lucio Tripodi

DSC05209

Photo Lucio Tripodi

DSC05141

Photo Lucio Tripodi

DSC05248

Photo Lucio Tripodi

DSC05308

Photo Lucio Tripodi

DSC05361

Photo Lucio Tripodi

DSC05435

Photo Lucio Tripodi

DSC05447

Annotazione
In Evidenza